VALVOLE TERMOSTATICHE

Valvola termostaticaLa valvola termostatica è un dispositivo, che installato sui radiatori (termosifoni), permette di regolare la temperatura ambiente regolando automaticamente il flusso di acqua calda in base alla temperatura che si desidera raggiungere in un dato ambiente. Infatti, grazie ad un particolare dispositivo è possibile impostare la temperatura del singolo ambiente (ad esempio 20° C) in cui è installato il radiatore e la valvola andrà ad aumentare o diminuire la portata di acqua calda.L'elemento principale della valvola termostatica è il dispositivo di comando contenente uno specifico fluido termostatico. Se la temperatura in ambiente è più alta di quella pre-impostata (ad es. 20° C), la sonda collegata al dispositivo di comando fa sì che il fluido termostatico aumenti di volume provocando lo spostamento dell'attuatore (corpo cilindrico simile ad un tappo), il quale a sua volta riduce la sezione di passaggio dell'acqua calda (e quindi la portata), consentendo di convogliare l'acqua rimanente verso gli altri radiatori. Se la temperatura in ambiente è più bassa di quella impostata, si verifica il processo inverso. Tramite una manopola è possibile impostare la temperatura desiderata in ambiente sul valore desiderato. L'effetto principale della valvola termostatica è lo sfruttamento degli apporti gratuiti; cioè la valvola permette di sfruttare tutti quegli apporti di energia che non provengono dall'impianto (calore emesso dalle persone, apporti solari, cottura dei cibi…). Esistono tre tipi di valvole in funzione del fluido termostatico: valvole a gas, a liquido e a cera. Le valvole a gas avendo una minore inerzia riescono più delle altre a sfruttare gli apporti gratuiti massimizzando il risparmio energetico.
 
valvole_termostatiche.txt · Ultima modifica: 17/02/2016 09:04 (modifica esterna) · []
STUPIRE Srl ® - P.IVA 02112330440
63074 - San Benedetto del Tronto - ITA