CALDAIA A CONDENSAZIONE

La caldaia a condensazione è una caldaia che può condensare, non una caldaia che condensa!

Le caldaie a condensazione sono le caldaie più moderne ed ecologiche oggi esistenti. Riescono infatti a ottenere rendimenti molto elevati grazie al recupero del calore latente di condensazione del vapore acqueo contenuto nei fumi. Questo è ottenuto facendo scambiare calore tra i fumi caldi e l'acqua fredda di ritorno dall'impianto. Più l'acqua di ritorno è fredda e più sottrae calore ai fumi aumentando il rendimento del sistema. Se l'acqua è sufficientemente fredda riesce a far condensare il vapore contenuto nei fumi. Quindi possiamo dire che la caldaia a condensazione ha bisogno di un impianto che le faccia tornare acqua fredda e non semplicemente di un impianto che lavori a bassa temperatura come il pavimento radiante. I radiatori, con valvole termostatiche a bassa inerzia, sono più idonei del pavimento radiante a raffreddare l'acqua di ritorno. Spesso le caldaie a condensazione sono installate in impianti a radiatori senza valvole termostatiche e non condensano. Questo non vuol dire che la caldaia a condensazione non condensa, vuol dire semplicemente che è stata installata male. La caldaia a condensazione è una caldaia che può condensare, e se lo fa ci fa risparmiare tantissima energia, ma per farlo occorre un'ottima progettazione di tutto l'impianto, non basta installarla in sostituzione di una vecchia. La caldaia a condensazione beneficia delle detrazioni fiscali del 55%.
 
documenti/caldaia_a_condensazione.txt · Ultima modifica: 17/02/2016 10:00 (modifica esterna) · []
STUPIRE Srl ® - P.IVA 02112330440
63074 - San Benedetto del Tronto - ITA